Reso noto il programma del viaggio di Papa Francesco: Pellegrino di pace nella Repubblica Democratica del Congo e in Sud Sudan

Immagine

Domenica 29 maggio 2022
Da sabato 2 a giovedì 7 luglio Papa Francesco compirà un viaggio apostolico nella Repubblica Democratica del Congo e in Sud Sudan. La Sala stampa della Santa Sede ha reso noto ieri il programma del pellegrinaggio. [L’Osservatore Romano]

L’aereo con a bordo il Pontefice partirà alle 9.30 del 2 luglio dall’aeroporto di Roma-Fiumicino per atterrare alle 16 nello scalo Ndjili di Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo. La cerimonia di benvenuto è prevista alle 17.30 al Palais de la Nation, dove il Papa renderà la visita di cortesia al presidente della Repubblica nella Salle Présidentielle. Alle 18.30 si svolgerà l’incontro con le autorità e il corpo diplomatico, nel giardino del Palais de la Nation. La prima giornata di Francesco a Kinshasa si concluderà, alle 19.15, con l’incontro privato con i membri della Compagnia di Gesù, nella sede della nunziatura apostolica.

Domenica 3, alle 8, il Pontefice celebrerà la messa, al termine della quale guiderà la preghiera dell’Angelus, all’aeroporto di Ndolo, sempre nella capitale. Alle 18 Francesco incontrerà i vescovi, i sacerdoti, i religiosi, le religiose e i seminaristi nella cattedrale Notre Dame du Congo.

Alle 6.45 di lunedì 4 il Papa partirà in aereo dall’aeroporto Ndjili alla volta di Goma dove arriverà alle 10.15. A mezzogiorno celebrerà la messa nel Campo di Kibumba. Successivamente, alle 17, nel Centro di accoglienza diocesano di Goma, Francesco incontrerà le vittime della violenza a Beni e nell’est del Congo. Quindi, alle 18.30, ripartirà in aereo dall’aeroporto di Goma per lo scalo Ndjili di Kinshasa, dove arriverà alle 20.

Martedì 5, alle 8.40, è in programma l’incontro con i giovani e i catechisti, nello stadio dei Martiri a Kinshasa. La cerimonia di congedo dalla Repubblica Democratica del Congo si svolgerà alle 10.10 all’aeroporto Ndjili della capitale. L’aereo con a bordo il Pontefice partirà alle 10.35 alla volta di Giuba, in Sud Sudan: l’arrivo è previsto alle 15.

«Il viaggio in Sud Sudan è effettuato insieme all’arcivescovo di Canterbury e al moderatore dell’Assemblea generale della Chiesa di Scozia»: si tratta di un «pellegrinaggio ecumenico di pace alle terre e al popolo sud sudanese», si fa presente nel programma. La cerimonia di benvenuto si svolgerà all’aeroporto internazionale di Giuba. Quindi, alle 15.45, il Papa compirà la visita di cortesia al presidente della Repubblica nel Palazzo presidenziale, sempre a Giuba, dove saluterà anche i vice presidenti della Repubblica. Successivamente è previsto l’incontro con le autorità, la società civile e il corpo diplomatico.

Mercoledì 6, alle 8.45, Francesco visiterà gli ospiti del Campo sfollati interni di Giuba. Alle 11.30, nella sede della nunziatura apostolica, si terrà l’incontro privato con i membri della Compagnia di Gesù. Alle 17, nella cattedrale di Santa Teresa, il Papa parlerà ai vescovi, ai sacerdoti, ai religiosi, alle religiose e ai seminaristi. La giornata si concluderà, alle 18.30, con la preghiera ecumenica al mausoleo John Garang.

Nello stesso luogo, alle ore 8 di giovedì 7, il Pontefice celebrerà la messa. Da lì si recherà all’aeroporto di Giuba dove, alle 10.45, è in programma la cerimonia di congedo dal Sud Sudan. L’aereo con a bordo Papa Francesco partirà alle 11.15. L’arrivo all’aeroporto di Roma-Fiumicino è previsto alle 18.05.

[L’Osservatore Romano]