L’incontro Laudato si’: Guida alla preghiera mensile aprile 2022

Immagine

Giovedì 7 aprile 2022
Ti presentiamo l’incontro Laudato si', la risorsa di preghiera che ogni mese guida le nostre comunità nella preghiera. Ad aprile, ti invitiamo a pregare per Madre Terra: “Questa contemplazione del creato ci permette di scoprire attraverso ogni cosa qualche insegnamento che Dio vuole comunicare, perché 'per il credente contemplare il creato è anche ascoltare un messaggio, udire una voce paradossale e silenziosa'” (LS 85). [Movimento Laudato si'. Credit Good Free Photos]

Con la fede in Cristo risorto, ascoltiamo Dio nel creato

Subito dopo gli esami dell’ultimo anno al liceo, ho avuto il privilegio di fare un’escursione per scalare il Monte Kenya. A 18 anni, questa, per me, è stata un’esperienza molto eccitante. Nato e cresciuto a Nairobi, che si trova a soli 140 chilometri a sud del Monte Kenya, non avevo mai visitato quella zona prima. Al liceo, avevo appreso della magnificenza della seconda montagna più alta dell’Africa, con la sua bellissima diversità di flora e fauna. L’escursione avrebbe offerto l’esperienza di tutto ciò che avevo appreso, “per davvero”.

L’emozione più grande per me, tuttavia, sarebbe stata il mio primo incontro con neve e ghiacciai! Non avevo mai sperimentato questi fenomeni prima. L’idea paradossale delle cime innevate, a breve distanza a sud dell’equatore, era qualcosa che, sebbene credessi o “sapessi” essere vero, volevo davvero sperimentare e vedere di persona.

In tal modo ero simile ai discepoli Pietro e Giovanni, i quali, sentendo da Maria Maddalena che il corpo di Gesù non era nel sepolcro e non “conoscendo” ancora la verità della Scrittura, furono costretti a vedere di persona se mancava davvero il corpo di Gesù’. Ciò a cui avrebbero assistito era un paradosso: una tomba vuota senza il corpo di Gesù, ma con i suoi teli funerari perfettamente intatti. È questo evento, la risurrezione di Gesù dai morti, che è al centro della nostra fede.

«Allora entrò anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Non avevano infatti ancora compreso la Scrittura, che egli cioè doveva risuscitare dai morti.» (Gv 20,8-9). È infatti la nostra convinzione in Gesù Cristo, morto sulla croce per salvarci dai nostri peccati, risorto e seduto alla destra del Padre, creatore del Cielo e della Terra, che ci permette di ascoltare Dio nel creato. Si noti come papa Francesco sia specifico quando afferma che è “il credente” che contempla la creazione.

La mia ultima salita per raggiungere Point Lenana, la terza vetta più alta del Monte Kenya, a 4.985 metri, è iniziata nelle primissime ore del mattino, quando era ancora buio. Non ha richiesto alcuna perizia tecnica né attrezzatura, ma non è stata una salita facile. Ricordo in particolare un tratto su un ghiaione ripido, carico di ghiaia a debole coesione. Ogni tanto, salire di un gradino significava scivolare di due gradini in basso! Alla fine, però, sono stato premiato.

Facendo i miei primi passi su neve e ghiaccio, sono finalmente arrivato in vetta, in tempo per crogiolarmi all’alba del mattino. Seduto in cima a quella vetta carica di neve, a guardare la vasta distesa di terra sottostante, c’era una maestosità nel silenzio che mi circondava. Era Dio che mi parlava.
Christopher J.A. Coutinho
Animatore Laudato Si’, Nairobi, Kenya

Grande sei tu
O mio Signor allor che con rispetto
Io miro il ciel che fece il tuo voler
E lo splendor di stelle o sento il tuono
E il mondo intero che narra il tuo poter

Un canto il cuor innalza a Te, Signor
Grande sei Tu, grande sei Tu
Un canto il cuor innalza a Te, Signor
Grande sei Tu, grande sei Tu

Allor che vò vagando su pei monti
E degli uccelli io sento il cinguettar
E vedo giù immensi prati verdi
E di un ruscel ascolto il mormorar

Un canto il cuor innalza a Te, Signor
Grande sei Tu, grande sei Tu
Un canto il cuor innalza a Te, Signor
Grande sei Tu, grande sei Tu

Quando Gesù ritornerà dal cielo
E gioia piena mi darà lassù
Mi prostrerò davanti al Suo bel trono
Per proclamar: Signor grande sei Tu

Un canto il cuor innalza a Te, Signor
Grande sei Tu, grande sei Tu
Un canto il cuor innalza a Te, Signor
Grande sei Tu, grande sei Tu.