Blaise Biangbali e Maurice Malema: i primi sacerdoti comboniani di Sant’Anna a Isiro

Immagine

Martedì 26 gennaio 2021
Domenica scorsa, 24 gennaio, sono stati ordinati due nuovi sacerdoti comboniani congolesi: i padri Blaise Biangbali Abaingu e Maurice Bati Malema. È stata una grande festa per la parrocchia di Sant’Anna a Isiro, nel nord-est della Repubblica Democratica del Congo. La celebrazione, presieduta da Mons. Julien Andavo Mbia, vescovo di Isiro-Niangara, è durata quasi cinque ore.

Blaise e Maurice non sono i primi Missionari Comboniani nati a Isiro, ma sono i primi della parrocchia di Sant’Anna, fondata dai Comboniani nel 1970. Tutti volevano essere presenti alla celebrazione, era un evento importante e volevano ringraziare Dio per il dono della loro vita.

Maurice ha studiato in Sudafrica, Blaise in Italia, ma si sono incontrati di nuovo per vivere insieme la loro ordinazione. Si conoscono da quando erano piccoli perché entrambi sono cresciuti nel quartiere vicino alla parrocchia, hanno partecipato ai gruppi giovanili e sono stati testimoni del lavoro di molti missionari comboniani che sono passati per Sant’Anna. Ora seguiranno le loro orme.

I genitori di Blaise, papà Richard e mamma Charlotte, sono una coppia molto impegnata nella parrocchia, sono membri della commissione Famiglia e sono coinvolti in altri servizi. La stessa cosa si può dire di papà Justin e mamma Baleya, i genitori di Maurice. Papà Justin si è impegnato molto accompagnando i musicisti della parrocchia e i membri del coro. È meraviglioso vedere come le vocazioni missionarie sorgano in famiglie cristiane così dedite come queste.

Per intercessione di San Daniele Comboni, preghiamo per i nuovi sacerdoti comboniani Blaise e Maurice, affinché la loro vita missionaria sia una testimonianza di amore per tutti e porti molto frutto apostolico.
[Ozana]